10and : Eraclea – Pramaggiore 1-1

ERACLEA PRAMAGGIORE
De Stefani
Cappelletto
(46′ Zorzetto)
(67′ Piovan)
Pinato
Pasian
Basso
Buratto M.
Buratto F.
(80′ Tonello)
Vigani
Bisiol
Pasqual G.
Teso
All. Gulino
Tesolin D.
Martin
Tesolin A.
Toffoli
Carlassara
Toppan
Pacchiega
(80′ Berti)
Delle Vedove
Zambon
(60′ Gurizzan)
Drigo
Mariussi
All. Pagura
 

Arbitro: Campagnaro di Castelfranco 6

Marcatori: 9′ Bisiol (E)(rig.), 23′ Zambon (P)

Note

CRONACA:
Entrambe le formazioni navigano nella zona bassa della classifica del girone O di seconda categoria, quindi entrambe sono scese in campo con la chiara intenzione di vincere l’incontro. In realtà a fare la parte del leone è stato il vento gelido ed il freddo pungente che hanno tenuto lontano il pubblico dagli spalti, la gara è terminata in parità risultato che non porta grandi giovamenti a nessuna delle due formazioni. Entrambe le reti sono arrivate nel primo tempo: l’Eraclea è passata per prima in vantaggio grazie ad un calcio di rigore trasformato da Bisiol per un fallo in area subito da Pinato, al quale ha risposto quindici minuti dopo il Pramaggiore con Zambon riportando così in parità le sorti dell’incontro. Per la cronaca oltre alle due reti da ricordare una grossa occasione di raddoppio per l’Eraclea che ha visto come protagonista Pasqual al 15′ il quale dopo una lunga discesa centrale calcia fuori di pochissimo ed una grande occasione di raddoppio anche per il Pramaggiore al 77′ quando il portiere granata De Stefani oramai superato dalla sfera viene salvato da una miracolosa deviazione sulla linea del compagno di squadra Basso, a pochi minuti dal termine molto probabilmente questo sarebbe stato per l’Eraclea il colpo del k.o.

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*