Arriva il Real S.Marco per la seconda amichevole

 Arriva il Real S.Marco per la seconda amichevole Manca poco all’inizio della stagione calcistica 2007-2008 ed anche il Città di Eraclea sta per terminare questa prima fase di preparazione agli impegni ufficiali con i calciatori granata che sembrano rispondere nella giusta maniera ai carichi di lavoro a cui sono stati sottoposti da mister Tasca. In questa fase di preparazione al comunale di Eraclea si sono disputate anche un paio di amichevoli: la prima con il Sedico e la seconda con il Real San Marco. Nonostante un comprensibile affaticamento muscolare dovuto ai continui allenamenti che si susseguono di giorno in giorno in entrambe le amichevoli le formazioni che vi hanno partecipato non hanno fatto mancare gol e spettacolo al pubblico presente. L’ultima in ordine di tempo si è giocata giovedì sera contro un’avversaria di tutto rispetto come il Real San Marco. La gara è iniziata bene per l’Eraclea che ha cercato da subito la via del gol colpendo una traversa dopo pochi minuti. Attorno al quindicesimo minuto gli eracleensi sbloccano il risultato con una spettacolare azione offensiva che nasce da uno scambio sulla trequarti tra Franco Martin e Fregonese, la palla giunge quindi a Tonetto che imbecca con precisione l’accorrente Follador il quale, al volo, calcia la palla sotto la traversa. Gli ospiti inizialmente sembrano accusare il colpo ma poi cominciano a rendersi pure loro pericolosi collezionando alcuni calci d’angolo. Poco dopo la mezz’ora, a seguito di una lunga rimessa laterale, la palla giunge nell’area granata dove viene deviata verso la porta difesa da Balzarin il quale sembra poterla controllare ma in realtà la sfera gli sfugge (nella foto) ed il numero otto mestrino è lesto a ribatterla in fondo al sacco per il pareggio della sua squadra.

Ad inizio ripresa l’Eraclea rientra in campo con alcuni innesti e prima che ognuno dei nuovi entrati possa trovare la sua giusta collocazione, dopo soli tre minuti, Follador affronta un avversario che è appena entrato in area mandandolo a terra, cosa che induce l’arbitro a fischiare il calcio di rigore che il Real trasforma con precisione. Ancora qualche attimo di tentennamento per i granata e poi la squadra eracleense riprende in mano le redini del gioco andando vicinissima al pareggio attorno alla metà della ripresa per due volte con Franco Martin. In entrambi le situazioni la punta granata ben servita al limite dell’area si ritrova sola davanti al portiere, la prima volta spreca calciando di poco al lato e nel secondo caso conclude sul portiere in uscita che respinge. Ma a dieci minuti dal termine lo stesso Franco Martin si riscatta alla grande calciando in maniera magistrale una punizione da fuori area con la palla che si insacca nel sette. Stanche ed appagate le due squadre terminano questa gara sul due a due che per l’ardore messo in certi scontri e l’impegno profuso sul campo di amichevole aveva ben poco. Domenica si inizierà a fare sul serio con la prima gara del Trofeo Veneto di categoria, per l’occasione ad Eraclea arriva il Gainiga.

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*