Città di Eraclea – Bibione (Gazzettino)

Città di Eraclea – Bibione 1-1 (T.V.) Finisce in parità l’incontro tra le due formazioni che lo scorso anno hanno dominato il campionato inferiore ora decise a ben figurare anche in prima categoria. Inizio gara con ospiti più intraprendenti che all’11 giungono al vantaggio, Colle per Francescato in area che nonostante la pressione dell’avversario riesce a stoppare e calciare a rete da centroarea. I locali pian piano escono dal proprio guscio e la prima occasione capita a Bozzato, assist in area di Margherito per il numero dieci di casa e da buona posizione calcia a lato.AL 31′ il pareggio sembra scritto, follador imbecca Crosariol in profondità quest’ultimo salta il diretto avversario, solo in area e sull’uscita del portiere calcia rasoterra, Stocco di piede compie il miracolo. Ripresa che si apre con Roman che su punizione fa la barba al palo alla destra del portiere. Al 10′ è Bincoletto ad avere l’occasione del pareggio ma al momento di concludere da distanza ravvicinata cincischia troppo e sul proseguo dell’azione Follador calcia a lato. Al 16′ sulla sponda opposta è Giro a chiudere lo specchio della porta a Chiasutto lanciato in area, calcia malamente al lato. E nei minuti di recupero Franco Martin prima si vede respingere da Stocco d’istinto una conclusione di prima intenzione poi nell’ultimo giro di lancette la sua punizione con leggera deviazione della barriera coglie la traversa tocca terra prima che il portiere se ne impadronisca. L’arbitro ben appostato convalida senza esitazione come era parso a tutti. Pareggio giusto che rimanda al campionato le rispettive velleità quando i punti diventeranno più pesanti.

Dal Gazzettino del 15.09.2008

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*