Città di Eraclea – Nettuno Lido (Gazzettino)

Un generoso Città di Eraclea impacchetta e regala all’ultimo minuto la rete del pareggio al Nettuno Lido, apparso fino a quel momento rinunciatario e mai pericoloso in area locale. Dopo circa un quarto d’ora i grantata si assestano ed iniziano a macinare gioco seppur lentamente sulle fasce, ma i molti palloni in area non trovano mai nessuno pronto alla deviazione vincente. Ospiti guardinghi con il portiere di casa spettatore non pagante. Crosariol riceve pure qualche invitante pallone ma quella di ieri per la punta centrale non è stata una delle migliori domeniche, come al 44′, quando si libera bene in area ma poi calcia malamente da ottima posizione. La ripresa inizia con gli ospiti in possesso di palla ma senza affondi, tanto che i locali escono dal guscio. Infatti al 9’ Bozzato, servito in area, calcia a colpo sicuro trovando però la deviazione di un difensore in angolo; dalla bandierina calcia E. Tonetto, e dopo una prima respinta ospite la sfera torna in area sotto forma di delizioso cross pennellato sul secondo palo dove irrompe Panont che realizza. Crosariol prima di essere sostituito ci prova di testa con palla a sfiorare l’incrocio. Locali in pressing e con difesa impenetrabile, ci si attende il raddoppio. Nella girandola di sostituzioni si arriva verso la conclusione ed una prima avvisaglia si ha nel colpo di testa di Sambo, alto. Poi un pasticcio difensivo regala un corner agli ospiti e dallo stesso nasce il più bel regalo a Busato che, indisturbato sotto porta, realizza. I padroni di casa gettano così al vento tre punti utili nella lotta ai playoff. In ogni caso, entrambe le compagini sono comunque ancora in lotta per un posto al sole.

Articolo tratto dal Gazzettino

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*