Città di Eraclea – Silea (Gazzettino)

Le festività natalizie non hanno scalfito l’ardore e la determinazione degli uomini di Tasca, sempre più lanciati verso la vetta della classifica. Incontro piacevole e risultato in bilico fino al 90′. Primi 10 minuti con già diverse conclusioni. Al 2′ Lorenzon, imbeccato in profondità, ha lo specchio della porta spalancato ma calcia a lato, Franco Martin gli risponde sulla sponda locale di testa incrociando male e Feltre, sempre per gli ospiti, lascia partire un gran tiro dalla diagonale con Giro che risponde di pugno. Franco Martin al 22′, imitando Feltre, lascia anche lui partire una gran botta dal limite. Allo scadere del primo tempo la rete della vittoria: punizione dalla trequarti, palla che attraversa il nuvolo centrale dei giocatori e che perviene a Follador, gran botta di prima intenzione che piega le mani a Lorenzetto e si insacca. Ad inizio ripresa quella che sarà l’unica vera azione pericolosa degli ospiti, un batti e ribatti in area con le gambe dei locali a salvare più di un tentativo. All’8′ Franco Martin va in profondità ma, anziché mettere al centro per Tonetto E. libero, affonda vanificando una ghiotta occasione. Pieretto di testa centrale e Feltre su punizione a lato sono gli ultimi tentativi ospiti, mentre i locali prima sfiorano la traversa sempre con un gran tiro di Franco Martin, poi negli ultimi 10 minuti lo stesso giocatore si divora 3 nitide palle-gol, due delle quali solo davanti al portiere. Tre punti comunque meritati ed un’ottima classifica al termine del girone d’andata, al di là di ogni rosea previsione mettendo in vetrina poi dell’ottimo gioco e delle ottime qualità tecniche. Più pesante è la classifica degli ospiti, ma gli ingredienti per riemergere ci sono, l’importante è continuare ad aver fiducia.

Articolo tratto dal Gazzettino

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*