Con una doppietta di Franco Martin l’Eraclea espugna il terreno della Vigor

 Con una doppietta di Franco Martin l'Eraclea espugna il terreno della Vigor Dopo la recente vittoria casalinga ottenuta domenica scorsa ai danni del Gainiga il Città di Eraclea cercava una conferma anche in trasferta. Sono trascorsi solo tre giorni dalla gara d'esordio del Trofeo Veneto e mister Tasca non ha avuto la possibilità di recuperare quei giocatori che lamentavano dei malanni fisici, oltretutto alle assenze di domenica si è aggiunta anche quella di Follador, importante pedina del centrocampo granata, che non ha potuto raggiungere i suoi compagni nella trasferta di Cinto Caomaggiore. Nonostante le varie assenze l'Eraclea dimostra ugualmente una certa sicurezza nella gestione della palla ed al 15' minuto del primo tempo sblocca il risultato: Franco Martin riceve palla sulla trequarti e la difende cercando la penetrazione in area ma viene fermato fallosamente prima di entrarvi, lo stesso attaccante granata si incarica di battere il conseguente calcio di punizione sorprendendo il portiere cintese con un rasoterra che si insacca nell'angolo basso alla sinistra dell'estremo difensore. Gli eracleensi controllano con sicurezza la reazione dei padroni di casa e prima del termine della prima frazione di gioco vanno vicinissimi al raddoppio con uno scatenato Villa (nella foto) il quale lanciato in contropiede si invola verso l'area avversaria salta l'ultimo difensore e si presenta solo davanti al portiere, poi conclude  sull'uscita di quest'ultimo cercando il pallonetto ma la sfera termina la sua corsa appena sopra la traversa.

Ad inizio ripresa i granata sembrano voler rifiatare e concedono qualcosa in più ai padroni di casa che prendono coraggio avvicinandosi con maggiore insistenza dalle parti della porta difesa da Balsarin. La retroguardia dell'Eraclea che aveva disputato un primo tempo senza pecche al 18' della ripresa commette una leggerezza che le poteva costare il pareggio: in fase di alleggerimento i difensori granata effettuano uno scambio in orizzontale che viene intercettato da un avversario lesto poi dal limite a provare subito la conclusione in porta con la palla che coglie in pieno la traversa. Scampato questo pericolo i ragazzi di mister Tasca riprendono a gestire il gioco con la consueta sicurezza ed al 40' mettono il sigillo alla vittoria grazie alla seconda rete di Franco Martin. Questa volta è la retroguardia della Vigor a commettere un errore: su un lancio diretto verso il numero nove granata un difensore cintese sbaglia il rinvio regalando palla proprio a Franco Martin che prova e trova il pallonetto che sorprende il portiere Zanforlin. Con questa vittoria l'Eraclea sale a quota sei punti in attesa del match decisivo di domenica prossima a Pramaggiore dal quale uscirà la vincente del quadrangolare.

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato
Il tuo commento verrĂ  valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*