Decima di ritorno: il Mazzolada sale al secondo posto, ma San Stino mantiene un +10

In attesa di recuperare l'ottava di ritorno la decima è stata una giornata avara di gol, 15 in tutto, e con vittorie di stretta misura se si esclude il due a zero dell'Eraclea ai danni della Vigor. Nelle prime posizioni prosegue il buon momento del Mazzolada alla quarta vittoria consecutiva, una sola rete realizzata dal bomber Grotto le è stata sufficiente per vincere a Burano e scavalcare in classifica il Treporti. Davanti a tutti rimane, forte di un vantaggio di 10 punti, il San Stino che a Jesolo non va oltre lo zero a zero. Pareggia e scende in terza posizione anche il Treporti che evita la sconfitta a Fossalta di Portogruaro grazie ai soliti sudamericani, Bezerra pareggia lo svantaggio iniziale e poi Sangalli para un rigore a Panigutto. Il Noventa di Piave rientra in zona play-off grazie al due a uno ottenuto nella gara contro il Caorle, per il momento l'altra piazza disponibile se la contendono Corbolone e Salgareda entrambe a 41 punti ed entrambe sconfitte per due a uno un po' a sorpresa, la prima cede in casa ad un sorprendente Passarella mentre il Salgareda concede una boccata di ossigeno al Bibione Cesarolo che torna alla vittoria dopo una lunga serie di risultati negativi. A centro classifica pareggi per Jesolo e Fossaltese, mentre il San Michele espugna Torre di Mosto per uno a zero, la sfida fra i bomber Pasqualini e Rossignoli viene vinta da quest'ultimo che realizza l'importante gol vittoria. Più sotto il Passarella compie un importantissimo passo verso la salvezza definitiva vincendo a sorpresa sul terreno del Corbolone e rendendo così meno pesante la vittoria della diretta inseguitrice Bibione Cesarolo e della stessa Eraclea che torna al successo grazie ad un buon primo tempo unito ad una ripresa accorta. Si trattava di uno scontro diretto in chiave salvezza, con la Vigor Cintese bisognosa di punti come l'Eraclea, gli ospiti rimangono così in ultima posizione staccati di un solo punto da Burano e Torre di Mosto. La volata per evitare l'ultimo posto riserverà di sicuro altre sorprese e si deciderà sul filo di lana.
Mercoledì 23 alle ore 20.30 l'Eraclea recupera la gara casalinga con il Salgareda.

 Decima di ritorno: il Mazzolada sale al secondo posto, ma San Stino mantiene un +10
Cliccare sull'immagine per ingrandirla

 Decima di ritorno: il Mazzolada sale al secondo posto, ma San Stino mantiene un +10  Risultati e classifica

{moscomment}

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*