La Salute – Città di Eraclea C. 1-0

Il calendario di novembre riservava due impegnative trasferte all’Eraclea, la si poteva quindi considerare una specie di prova del nove per comprendere le aspirazioni stagionali della compagine granata-bianco-verde. Persa la prima a  Lugugnana, gli eracleensi si erano ben presto ripresi avendo la meglio su una temibile avversaria come il Treporti. A La Salute erano quindi attesi ad una prova positiva per dimostrare che la sconfitta di Lugugnana non aveva lasciato il segno

ed invece un discutibile calcio di punizione, assegnato con una certa generosità, ha permesso alla squadra allenata da Gallo di portarsi in vantaggio con Baiana dopo soli 7 minuti. Il tempo per rimontare c’era tutto ma Finotto e compagni nonostante le occasioni avute a disposizione non sono riusciti nemmeno a trovare il pareggio. L’unica rete del match segnata ad inizio gara ha permesso a la Salute di superare gli eracleensi sul campo e nella graduatoria generale. Niente di compromesso per l’Eraclea, il campionato è ancora lungo e domenica prossima ospiterà il Cesarolo, una avversaria meno impegnativa de La Salute.

Marcatori: pt 7’Baiana.

La Salute: Sorgon, Carrer, Manzato, Corazza, Borin, Geretto, Battistutta, Zorzetto, Burbello (st 36’Agostini), Baiana, Tonetto (st 43’Padovese). All.: Gallo.

Città di Eraclea C.: Moro, Tonon (st 17’Rippa), Biasini, Finotto, Balduit, Boatto (st 10’Rizzetto), Longo (st 1’Toffolon), Nesto, Gacki, Bucciol, Lucchetta. All.: Nardin.

Arbitro: La Pietra di Portogruaro.

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*