Muranese – Città di Eraclea (Gazzettino)

Si riscatta appieno la Muranese dopo il passo falso contro Bibione di sette giorni fa; la squadra di Tagliapietra disputa una gara praticamente perfetta sotto il profilo dell’intensità di gioco, mentre dall’altra parte l’Eraclea è parso sin da subito troppo rinunciatario. Lagunari in vantaggio già nei primi minuti: al 7′ Doardi si libera bene sulla sinistra, vince un rimpallo e fa partire una parabola dal vertice dell’area di rigore che inganna Giro e si insacca sul palo opposto. Dieci minuti dopo Zennaro scende sulla fascia mancina e dal fondo serve rasoterra Murilo il cui piatto da buona posizione si perde però sul fondo. Prima sortita ospite al 23′: indecisione difensiva dei padroni di casa, ne approfitta Tonetto che dal limite calcia di sinistro ma Gatto è attento. Al 25′ un corner di Montrone pesca la testa di Dei Rossi ma la sua deviazione non trova la porta. Alla mezz’ora bella combinazione Cavalli-Murilo, con quest’ultimo che tenta il tiro a girare ma il portiere litoraneo si oppone con i pugni. Raddoppio locale a fine primo tempo: Montrone guadagna una punizione al limite dell’area, alla battuta si presenta Zennaro la cui conclusione trova una decisiva deviazione in area e si insacca all’angolino. Nella ripresa l’Eraclea continua a non creare pericoli degni di nota ed anzi è la Muranese ad andare più vicina al tris. Tris che arriva al 21′, quando Cavalli approfitta di un malinteso della retroguardia ospite per infilarsi in aerea: Bincoletto da dietro atterra l’attaccante e l’arbitro decreta il penalty che un freddo Parolari realizza.

Dal Gazzettino del 06.10.2008

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*