Nona giornata: con il solito uno a zero il San Stino è sempre in fuga

Un gol di Franco Martin ad inizio ripresa permette alla capolista San Stino di espugnare anche il terreno di Burano e di mantenere tre lunghezze di vantaggio sul diretto inseguitore Corbolone. Sei vittorie su otto dei sanstinesi riportano lo stesso risultato: uno a zero e questo grazie alla miglior difesa del campionato, solo tre reti al passivo. Diretto inseguitore è il Corbolone rimasto solitario al secondo posto dopo la vittoria di rigore ottenuta ai danni di un Mazzolada che non trova ancora la giusta continuità di risultati, nonostante gli investimenti ed il cambio di allenatore, per poter puntare a vincere il campionato. Fermato sul pari ad Eraclea il Treporti ora occupa la terza piazza assieme alla Fossaltese che sgretola il Salgareda, dopo la precedente vittoria sull'Eraclea la squadra trevigiana viene subito ridimensionata. Sale in classifica anche il Bibione Cesarolo che regola per tre a zero il Passarella. La formazione sandonatese, da un paio di settimane allenata da Pivetta che ha sostituito Mariuzzo, continua a scendere verso il basso. Grazie al tre a uno sulla Vigor il Noventa sale al settimo posto della graduatoria scavalcando il Mazzolada ora ottava. Dopo le prime otto posizioni c'è un vuoto di punti prima di trovare lo Jesolo che ottiene la seconda vittoria nelle ultime tre gare disputate: un risicato uno a zero ai danni del San Michele che viene raggiunto in classifica dagli stessi jesolani. Torre di Mosto e Caorle non corrono rischi e con lo zero a zero ottengono un punto a testa lasciando la terz'ultima posizione al Passarella. Penultima è la Vigor prossima avversaria di un Eraclea che è l'unica formazione a non aver ancora vinto una gara. Durante la scorsa settimana c'è stato un avvicendamento sulla panchina granata dove Scarpi ha lasciato il posto a Lorenzo De Pieri. Per il nuovo tecnico si tratta di un ritorno in casa granata visto che aveva già condotto la squadra nei campionati 1998-1999 e 1999-2000. Per il nuovo tecnico l'esordio non era dei più facili visto che l'Eraclea ospitava il Treporti secondo in classifica, ma alla fine la grande tenacia ed una buona prova di tutto il collettivo eracleense ha portato almeno un punto in casa granata che serve anche per il morale di una squadra che attualmente occupa ancora l'ultimo posto della classifica.

 Nona giornata: con il solito uno a zero il San Stino è sempre in fuga
 Cliccare sull'immagine per ingrandirla

 Nona giornata: con il solito uno a zero il San Stino è sempre in fuga  Risultati e classifica

{moscomment}

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*