Noventa – Città di Eraclea (Gazzettino)

Primo pareggio casalingo per il Noventa, risultato che rispecchia l’andamento della gara, anche se i padroni di casa recriminano su alcune decisioni arbitrali. Bergamo schiera un 4-3-3 a cui Tasca risponde con un 4-4-2 piazzando il bomber Francomartin a centrocampo. Partita combattuta con le difese che hanno spesso la supremazia sui rispettivi reparti avanzati. Primo tentativo degli ospiti al 18′ con Bezerra, che scodella una palla alla destra di Tuis per Marian che confeziona un diagonale sul secondo palo, ma la sfera va sul fondo. Al 35′ il Noventa risponde con un corner battuto da Camatta per Ferrarese, che serve con un retropassaggio Pasqualini che dagli 11 metri si inventa una rovesciata impegnando Giro. Tre minuti dopo ancora Noventa in avanti con Ferrarese, che entra in area appoggiando indietro per Alberto Guerra, la cui staffilata si stampa sulla traversa. Nella seconda frazione al 7′ ospiti pericolosi con Panont che serve in area Bezerra che, dal dischetto, di testa mette sopra la traversa. Al 9′ si fanno rivedere i locali con il cross di Camatta che viene deviato dal braccio di un difensore blugranata in area, ma per la direzione arbitrale è punizione dal limite tra l’incredulità dei giocatori e le proteste del pubblico. Al 22′ il neoentrato Panizzolo prova un rasoterra angolato che esce sul fondo. Al 26′ contropiede dell’Eraclea : lancio lungo dal limite dell’area, si invola Marian in fuorigioco bloccato solo da Lorenzon in recupero. Al 31′ ospiti vicini al vantaggio con azione fulminea di Francomartin.

Dal Gazzettino del 27.10.2008

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*