Ottava giornata di andata condizionata dal maltempo

 Ottava giornata di andata condizionata dal maltempo Le pessime condizioni ambientali dovute alle incessanti precipitazioni del week-end hanno influito sull’andamento dell’ottava giornata di campionato. Due gare sono state rinviate: Burano-Jesolo e Corbolone-Bibione Cesarolo, le altre sei sono state ugualmente disputate e per questo bisogna fare un plauso agli atleti scesi in campo che hanno messo a rischio la loro incolumità in terreni di gioco al limite della praticabilità. La capolista Jesolo non ha potuto giocare e per il momento ne approfitta il Mazzolada che vincendo ad Eraclea effettua il momentaneo sorpasso: la gara è stata risolta negli ultimi 15 minuti, dopo un primo tempo abbastanza equilibrato il Mazzolada inserisce una ulteriore punta ad inizio ripresa e spinge in avanti con maggiore convinzione fino a sbloccare il risultato alla mezz’ora, l’Eraclea alla lunga paga la minor prestanza fisica dei suoi calciatori che si sono trovati in maggior difficoltà in un terreno assai pesante. Dietro alle prime due rimane in scia il Caorle che ottiene un’altra vittoria espugnando il terreno della Fossaltese: succede tutto nel primi tempo, il Caorle si porta sul 3-0 poi Corrias riduce le distanze. Rallenta il Ponte Crepaldo che si reca a far visita alla terribile matricola Lugugnana, dopo aver assaporato la vittoria grazie ad una rete di Bittolo Bon i crepaldini si fanno raggiungere nella ripresa dai padroni di casa che pareggiano con un calcio di rigore. Buon passo in avanti verso zone più tranquille del Villanova, l’ennesimo gol di Mariussi castiga il San Michele la cui classifica è sempre più precaria. Dopo l’ottimo avvio di campionato per la Vigor arriva un altro stop sul campo del Torre di Mosto che vince in rimonta grazie ai suoi due goleador: Pasqualini e Caminotto, per i torresani un passo al di fuori della zona paludosa. In zona play-out lo scontro fra Nuova Caorle e Treporti va a favore dei primi che incamerano tre preziosi punti sfruttando l’unica rete messa a segno da Geretto. In fondo alla classifica è rimasto da solo il Bibione Cesarolo in attesa di recuperare la gara con il Corbolone.            

8ª Giornata di andata

Burano – Jesolo rinv.    

Lugugnana – Ponte Crepaldo 1-1

Corbolone – Bibione Cesarolo rinv. Nuova Caorle – Treporti 1-0
Eraclea – Mazzolada 0-2 S. Michele – Villanova 0-1
Fossaltese – Caorle 1-3 Torre di Mosto – Vigor 2-1

  Per scrivere (o leggere) i commenti alla giornata vai al Forum

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*