S. Stino – Città di Eraclea C. 1-0

Primo stop stagionale per il Città di Eraclea Crepaldo che a San Stino si vede costretta a lasciare l’intera posta in palio a causa del classico gol dell’ex, in questo caso si tratta di un Alessio Crosariol (nella foto del 2008 in maglia granata) rimesso a nuovo visto che ad Eraclea aveva passato più tempo in infermeria che sui campi da calcio. A quanto pare non è solo la rete dell’ex ad aver lasciato i granata-bianco-verdi a bocca asciutta ma anche alcune “sviste” arbitrali come sottolineato a fine gara dal d.s.

eracleense Filippi Giuseppe: «siamo stati penalizzati da un arbitro sempre troppo lontano dall’azione, questo lo ha portato ad annullarci un paio di gol, il secondo a 10 minuti dal termine sembrava validissimo. Un chiaro errore visto che nelle due occasioni nessun giocatore sanstinese aveva protestato». Il dirigente comunque non lesina una critica anche per il suo gruppo: «purtroppo non abbiamo offerto una gran prestazione, non di certo come nelle gare precedenti ed anche noi abbiamo commesso degli errori, Lucchetta ha fallito un gol dopo soli due minuti e Lione ne ha sbagliato un altro a porta vuota, non possiamo concedere questo agli avversari». Sulla panchina del San Stino sedeva l’ex tecnico eracleense Fabrizio Tasca al suo ritorno nella galassia dilettanti dopo un paio d’anni di pausa che lo aveva visto occupare un posto da dirigente nel F.C. Treviso. In quella del Città di Eraclea Crepaldo il nuovo che avanza, quel Sandro Cortello che ora pensa già alla prossima gara casalinga con il Gainiga per riportare alla vittoria la sua squadra e dare un seguito al buon avvio di stagione.

 S. Stino - Città di Eraclea C. 1-0 Marcatori: p.t. 40′ Crosariol.

San Stino: Finotto, Orlandini, Missio, Bragatto (s.t. 45′ Bittolo), Bedin, Lukic, Scramoncin (s.t. 20’Presotto), Borgolotto, Carniel, Giacomini, Crosariol (s.t. 33′ Verrastro). All.: Tasca.

Città Eraclea Crepaldo: Dalla Libera, Biasini, Lione, Sartorel (s.t. 25′ Rippa), Balduit, Boatto, Tonon (s.t. 30′ Pavan), Finotto, Longo (s.t. 10′ Gacki), Bucciol, Lucchetta. All.: Cortello.

Arbitro: Carraro di San Donà.

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*