Seconda giornata di campionato: tre novità al comando

Probabilmente è un po' troppo presto per parlare di chi è in vetta e di chi sta dietro o delle squadre che ci hanno un tantino sorpreso per la loro buona quanto inattesa partenza: Salgareda, Treporti e Corbolone e di quelle che invece sono partite per vincere il campionato ma per il momento devono inseguire: San Stino, Mazzolada e Caorle. La matricola Corbolone vince anche la seconda gara col medesimo risicato uno a zero, ma ha il merito di averlo fatto con due avversari di tutto rispetto: San Stino e Jesolo. Anche Treporti e Salgareda ripetono in fotocopia la vittoria della prima domenica: ancora un due a uno. Dietro a questo terzetto segue il Bibione Cesarolo che rifila un secco quattro a zero al malcapitato Torre di Mosto. A quattro punti ci sono anche Noventa di Piave e Fossaltese che nello scontro diretto impattano per uno a uno con un gol per tempo. Il San Stino rimedia alla inattesa sconfitta della prima giornata andando ad espugnare il campo di una concorrente per la promozione: il Mazzolada, ai sanstinesi basta un gol di Madiotto per compiere l'impresa. Ancora più corsaro è stato il San Michele, proprio allo scadere una rete del sempreverde Rossignoli permette alla formazione sanmichelina di far bottino pieno a Passarella. Ma c'è anche una terza vittoria esterna con il risultato di uno a zero ed è quella ottenuta dal Burano sul terreno dell'Eraclea. La formazione granata è in continuo ma lieve progresso, questo però non basata ad evitarle la quinta sconfitta: tre in coppa e due in campionato. Subìto lo svantaggio su calcio di punizione al termine del primo tempo, i giovani eracleensi costringono l'avversario nella propria metà campo per quasi tutta la ripresa, ma il gol non arriva nemmeno questa volta e a fine gara sono gli isolani ad esultare per i loro primi tre punti della stagione.

 Seconda giornata di campionato: tre novità al comando
 Clicca sull'immagine per ingrandirla

 Seconda giornata di campionato: tre novità al comando  Risultati e classifica

{moscomment}

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*