Seconda vittoria per Cavallino, Fossaltese e Gainiga, questo è il trio di testa

 Seconda vittoria per Cavallino, Fossaltese e Gainiga, questo è il trio di testa Buona la partenza della matricola Gainiga, dopo la promozione a pieni voti della scorsa stagione inizia questa sua nuova avventura con due vittorie nelle prime due giornate di campionato, seppur le due avversarie fino ad ora incontrate non fossero certo irresistibili. Il vero banco di prova lo avrà domenica prossima quando andrà a far visita al Cavallino. Nel frattempo si gode questo secondo successo di misura ottenuto ai danni dell'Aurora San Nicolò. Più impegnative invece le gare affrontate da Fossaltese e Cavallino, la prima espugna il terreno del Sindacale grazie anche ad una doppietta di Massimo Zambon che è stato il cannoniere di questo girone durante lo scorso campionato, le risponde il Cavallino con un perentorio 4-2 sugli ospiti del Pramaggiore che non ha avuto l'inizio di stagione sperato dalla società. L'altra importante sfida della giornata si giocava ad Eraclea dove i padroni di casa affrontavano la squadra che nel passato campionato ha sfiorato la promozione: il Lugugnana. Non è certo stata una gara spettacolare durante la quale le due contendenti si sono praticamente annullate a vicenda concludendo di conseguenza sullo zero a zero. Il Lugugnana rimane a ridosso del nuovo trio di testa mentre il Città di Eraclea deve ancora rinviare la prima vittoria di campionato che è attesa per domenica prossima, Giussaghese permettendo.

Giussaghese che è ancora ferma al palo sconfitta anche alla seconda giornata in casa del Villanova, a quest'ultima è sufficiente una rete realizzata durante il primo tempo per incamerare i tre punti in palio. Oltre al San Nicolò ed alla Giussaghese rimane ferma a zero punti anche la Vigor, questa volta sconfitta davanti al proprio pubblico dal Bibione. I cintesi passano per primi in vantaggio ma poi Colle con una doppietta personale ribalta il risultato che verrà quindi messo al sicuro da Gobbato. Treporti e Passarella invece cancellano subito lo zero in classifica pareggiando rispettivamente con Altino, che colleziona così il suo secondo pareggio, e con la Nuova Caorle. Domenica prossima occhi puntati su Cavallino-Gainiga visto che si incontrano due delle tre formazioni di vertice e su Giussaghese-Città di Eraclea perchè entrambe sono alla ricerca della loro prima vittoria, la Giussaghese per smuovere lo zero in graduatoria e l'Eraclea per non perdere ulteriore terreno dalle zone alte della classifica e, come sempre, il campo darà il suo responso. 

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*