Settima di andata: solo il Bibione tiene il passo del Lugugnana

 Settima di andata: solo il Bibione tiene il passo del Lugugnana Dopo la vittoria sul Città di Eraclea la Fossaltese conferma il suo mal di trasferta tornando da Lugugnana con le “ossa rotte” dopo il 3-0 subìto in casa della capolista che colleziona così la sua sesta vittoria consecutiva. La prima posizione del Lugugnana per il momento è insidiata solamente dal Bibione che insegue a tre lunghezze di distanza e con una certa fatica vista la striminzita vittoria ottenuta nei confronti del Ponte Crepaldo grazie ad una rete realizzata proprio nel finale di gara. Battuta d’arresto per il Caorle che paga dazio a Treporti nonostante la doppietta realizzata da Fabio Rossignoli la formazione caorlotta incassa la sconfitta e si allontana dal vertice della classifica rimanendo però appaiata ad un’altra sconfitta: la Fossaltese e per di più raggiunta dal Corbolone che conferma il suo buon momento vincendo ad Eraclea. Non è stata una bella gara quella fra il Città di Eraclea ed il Corbolone, nessuna delle due ha messo in mostra niente di particolare ed alla fine hanno vinto gli ospiti anche grazie ad una certa arrendevolezza degli eracleensi ai quali è mancata la determinazione e la grinta dimostrate in passato.

Continua quindi a scendere in classifica l’Eraclea che si ritrova ora in un gruppone di centro formato anche dal Torre di Mosto che perde la gara in maniera rocamolesca a Giussago dove la formazione torresana sul risultato di parità fino a tre minuti dal termine subisce due calci di rigore fra l’87’ ed il 90′ ed una ulteriore rete al 92′. Del gruppone fanno parte anche il Villanova dopo lo zero a zero ottenuto sul terreno della Sangiorgese, il già citato Treporti assieme ai cugini del Cavallino che espugnano il terreno della cenerentola Aurora San Nicolò ed il Nuova Caorle che chiude a reti inviolate l’incontro casalingo con la Vigor. Dopo sette gare di campionato la classifica rimane tutto sommato compatta con varie squadre raggruppate nel giro di pochissimi punti, in testa c’è il Lugugnana che può essere considerata la grande sorpresa di questo inizio di stagione, in coda invece troviamo la neo promossa Aurora San Nicolò anticipata di un solo punto dal Ponte Crepaldo, per tutte comunque c’è ancora tempo a sufficienza per porre rimedio ai passi falsi di inizio stagione ad iniziare proprio dal turno infrasettimanale in programama per mercoledì 1 Novembre.

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*