Squadre in campo per i quadrangolari di Coppa

 Squadre in campo per i quadrangolari di Coppa

Trofeo Veneto: Città di Eraclea – Jesolo

Per tutti gli appassionati del calcio dilettantistico e per i tifosi delle compagini minori la lunga attesa dovuta alla pausa estiva è terminata domenica 7 settembre con la prima giornata di gare relative al Trofeo Veneto di categoria. Non si registrano particolari sorprese dai risultati delle gare che coinvolgono le formazioni che fanno parte del girone G di prima categoria, lo stesso dove è stata inserita il Città di Eraclea. Iniziamo proprio con un breve accenno al derby giocato ad Eraclea che ha visto lo Jesolo imporsi con il minimo risultato grazie ad una rete messa a segno da Nicola Giro nelle fasi finali del match. Dopo un discreto primo tempo le due squadre ancora in fase di preparazione hanno calato il ritmo durante la ripresa a causa dell’afa e, nel caso degli eracleensi, anche per le numerose ed importanti defezioni che non hanno permesso a mister Tasca di schierare la miglior formazione. Uno a zero esterno anche per il Pro Mogliano che riesce così ad espugnare il terreno di uno sfortunato Campocroce che recrimina per i due legni colpiti, doppio invece è il vantaggio con cui il Silea si impone in trasferta ai danni del Sile Ospedaletto confermando i commenti positivi del pre-campionato. Musile e Muranese, le due retrocesse dalla promozione, si rendono protagoniste di un due a uno di segno opposto: il Musile sul neutro di Fossalta di Piave regola il Meolo di Beninato grazie anche ad un calcio di rigore trasformato da Visentin, con il medesimo risultato di due a uno la Muranese viene invece sconfitta davanti al proprio pubblico dal Real Martellago.

Inizio sottotono per il ripescato Ponte di Piave che esordisce fra le mura amiche subendo due reti dal più rodato ed esperto Pro Roncade mentre al Sanstino Corbolone è sufficiente una rete dell’implacabile Carlo Giacomini per avere la meglio sull’Europeo Cessalto. Una rete del terzino Camatta permette ad un rinnovato Noventa di superare di stretta misura il coriaceo Mazzolada , a Caorle invece vanno a segno due nuovi acquisti di prestigio come Agostini e Sartorello per la vittoria dei padroni di casa ai danni di un Bibione al quale non è bastato un gol del confermato Consorte per portare a casa un pareggio che sfuma a soli tre minuti dal termine. Le ultime due squadre che prendiamo in considerazione sono il Marghera ed il Nettuno Lido, per la prima la gara di Camponogara termina sullo zero a zero dopo aver sprecato ben due calci di rigore entrambi parati dal portiere camponogarese, per il Nettuno invece un esordio casalingo amaro per la sconfitta subita a tempo scaduto dagli ospiti della Robeganese, le speranze dei lidensi e dei loro tifosi si infrangono per un paio di volte sul palo della porta avversaria. Già mercoldì sera si ritornerà a giocare affrontandosi per la seconda giornata dei quadrangolari del Trofeo Veneto.

 

 

Commenta per primo questo articolo...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato
Il tuo commento verrà valutato da un moderatore prima della pubblicazione


*